SELECT LANGUAGES
SELECT LANGUAGES

LA STORIA

L’Aiola è situata a 14 km da Siena su un’antica strada bianca che collega Vagliagli, “la valle degli agli”, con Radda in Chianti.
 
Costruita come roccaforte nelle guerre fratricide tra la Repubblica Fiorentina e quella Senese che si conclusero nel XVI, il castello dell’Aiola ha subito una radicale trasformazione. L’aspetto originale caratterizzato da cinta muraria, ponte levatoio, passaggi segreti sottoterranei, nel rinascimento si è gradualmente trasformato in un’elegante villa padronale, pur mantenendo tracce dell’aspetto originale.
 
Nel 1934 l’Aiola fu acquistata dal Senatore Giovanni Malagodi, che dagli anni ‘60 iniziò ad imbottigliare il Chianti Classico con la propria etichetta, iniziando così la produzione vinicola.
 
Nel 2012 la proprietà è passata ad alcuni imprenditori russi che hanno dato subito inizio ad un importante programma di reimpianto di nuovi vigneti e di ristrutturazione della cantina, con il rinnovo di tutte le attrezzature. Oggi l’Aiola è al centro di una moderna fattoria nel cuore del Chianti Classico, i cui vigneti circondati da ogni parte da antichi boschi di leccio e di quercia si estendono per circa 36 ettari. Il rispetto del territorio e delle sue tradizioni, la ricca esperienza accumulata negli anni insieme all’impiego di attrezzature all’avanguardia, sono una valida ricetta per tenere alto il prestigio del marchio Aiola.
Strada Provinciale, 102 53019 Castelnuovo Berardenga (Si)
+39 0577/322615 - info@aiola.net
Privacy Policy P.Iva 00066860529
Credits TITANKA! Spa © 2014
Foto: © Mario Corsini
& Ennio Petreni